Strabismo

Che cos'è ? parlando di motilità oculare si intende tutto ciò che riguarda il movimento degli occhi. Questo ramo dell'oculistica perciò si occupa di tutte quelle patologie e dei disturbi derivati da tale movimento. Gli occhi, nella loro azione, sono guidati da alcuni muscoli, che prendono il nome di muscoli oculari estrinseci (poiché volontari), che sono regolati dagli impulsi inviati dal cervello che permette così, in condizioni di normalità, lo spostamento verticale, orizzontale e obliquo degli occhi in modo simmetrico: gli occhi si muovono in coppia in maniera sincronizzata, puntando lo stesso bersaglio. Non sempre però ciò avviene. Nelle persone che soffrono di strabismo infatti il movimento oculare risulta essere asimmetrico. I muscoli oculari infatti non controllano gli occhi in modo parallelo, ma in maniera asincrona: ogni occhio ha una sua indipendenza di movimento, è come se si muovesse autonomamente. Questo problema induce il soggetto a dover scegliere di usare uno solo dei due occhi nel momento in cui decide di visualizzare un'immagine, creando spesso degli scompensi per quanto riguarda l'occhio storto, poichè rischia di essere escluso dall'azione per non subire quella che tecnicamente viene definita confusione (una sorta di visione doppia data dalla sovrapposizione di due immagini differenti che verrebbero visualizzate contemporaneamente dai due occhi stante la loro disparità di posizione).

Come si cura ? la diagnosi precoce di strabismo permette di evitare complicanze e acutizzazioni della patologia che spesso è causata da errori di rifrazione (ipermetropia, miopia e astigmatismo) o ambliopia (sindrome dell'occhio pigro). Molte volte questi disturbi che causano l'insorgenza dello strabismo tentano di essere corretti invano in maniera autonoma e naturale dal soggetto, che cerca di ottenere autonomamente una visione più simile possibile a quella binoculare. Chiaramente ciò non risulta realizzabile, ma il paziente che si trova in questa situazione effettua degli accorgimenti, che momentaneamente gli permettono di raggiungere un risultato visivo più accettabile, andando però inconsapevolmente a peggiorare la situazione dell'occhio “non dominante” che rischia di subire peggioramenti. Per questo esistono molteplici soluzioni oltre alla chirurgia che permettono di arrestare o alleviare i sintomi dello strabismo. Una di queste, largamente utilizzata, è quella delle lenti correttive. Indossare costantemente le lenti correttive non raddrizza l'occhio fuori sede, ma permette al paziente di correggere i problemi di vista come astigmatismo, miopia e ipermetropia che sono tra le cause maggiori di insorgenza dello strabismo. Negli stadi iniziali anche degli esercizi oculari correttivi possono risultare efficaci per evitare il peggioramento della patologia.

Tecniche e metodi di trattamento: ad ogni modo la soluzione più efficace, duratura e di sicura riuscita è la chirurgia in assoluto. Oltre ad un aspetto puramente estetico, l'intervento chirurgico permette di ripristinare tutte quelle funzioni che l'occhio strabico non possedeva, come il senso di profondità e la percezione doppia delle immagini. Durane l'intervento correttivo, i muscoli, in base alla loro funzione e ai loro deficit vengono rinforzati o indeboliti orientandoli così nella direzione desiderata. Ogni caso clinico è a sé, quindi a volte potrebbe essere necessario un secondo intervento nel caso di strabismo grave o di recidiva, ma per la maggior parte dei pazienti l'intervento di correzione dello strabismo risulta ampiamente soddisfacente, restituendo il normale funzionamento degli occhi.

Dolore e controindicazioni: l'intervento viene eseguito in anestesia locale, perciò non si avverte alcun tipo di dolore. È necessario seguire solo alcuni accorgimenti per evitare di andare a sforzare l'occhio operato, che però nel giro di pochi giorni sarà in grado di riprendere normalmente tutte le proprie funzioni.

A chi rivolgersi per Richiedere Info o Fissare una Visita?
Presso gli Oculisti o i Centri Laser selezionati dal Nostro Portale, specializzati nella cura dello Strabismo, è possibile risolvere questo tipo di Difetto Visivo. Ci sono Centri Oculistici Selezionati in tutta Italia:



Ultime Richieste su STRABISMO Ricevute al:  17/10/2017
 


Richiedi Subito e Gratuitamente Informazioni >>


 

Richiesta informazioni 

Voglio essere richiamato

Invia richiesta GRATIS

Newsletter